Vivere in Sintonia con i Cicli Naturali – notte

La settimana scorsa abbiamo visto come  L'AYURVEDA, l'antica scienza medica indiana che ha più di 5.000 anni, con regole semplici ci aiuta a vivere sincronizzati con i ritmi della natura, seguendo i diversi cicli della giornata.   Oggi vedremo insieme i cicli della notte e come i cicli diurni vedremo come seguire questi cicli vitali ti aiuterà a riportare equilibrio nella tua costituzione mente-corpo (dosha).

OROLOGI INTERNI

Purtroppo la vita moderna di oggi con la luce artificiale in ogni ore del giorno e della notte ha completamente sfasato la nostra sincronia con  i cicli naturali.

Secondo i ricercatori della Harvard Medical School ogni cellula del nostro corpo possiede un orologio interno cher regola il metabolismo del nostro corpo. 
Secondo l'AYURVEDA, questi orologi interni sono collegati ai ritmi della natura.

Se connettiamo i nostri orologi interni con i cicli naturali della natura, viviamo una vita in equilibrio e piena di vitalità.  Se invece ignoriamo questi cicli naturali, andiamo a perturbare e sbilanciare questi orologi interni e la vita diventa una lotta continua.

Per fortuna l'AYURVEDA, con dei piccoli accorgimenti simplici nello stile di vita che abbiamo, ci aiuta a sentire la nostra naturale vitalità che nasce dal seguire la natura.

RITMO  CIRCADIANO

Da un punto di vista Ayurvedico ci sono 2 cicli di 12 ore che formano le 24 ore di una giornata.

Il primo ciclo inizio con il sorgere del sole e termina al tramonto.  Il secondo ciclo inizia al tramonto e termina all'alba.  Durante l'inverno il ciclo notturno è più lungo di quello diurno e durante l'estate il ciclo diurno è più lungo di quello notturno.  Ma per farci capire come funziona si parte dalle 6 di mattino con il sorgere del sole e il tramonto alle 6 di sera.

IL PERIODO KAPHA - dalle 6 alle 10 di sera

Il primo periodo notturno comincia alle 6 ddi pomeriggio e finisce alla 10 di sera.
Questo è il momento della giornata in cui il livello degli ormoni del corpo quali cortisolo e adrenalina scendono.  Questo è il momento naturale per cominciare a rallentare e prepararci per il sonno.  Dopo il tramonto la forza digestiva è molto più bassa ed è per quello che molte antiche culture (in alcuni paesi è ancora cosi) avevano una cena leggera.  La cena a suo tempo non era un banchetto ma un supplemento, a base di zuppa.  Una cena abbondante in questo periodo della giornata non verrà digerito in modo sufficiente e può causare l'aumento di peso  (2)

Per allinearci con l'energia KAPHA dobbiamo:

Evitare di mangiare cena abbondante e tardi.  Mangiare leggero e presto.

 Va bene fare esercizio tra le 6 e le 7 di sera, ma non più tardi in quanto porta troppi stimuli che vanno a disturbare il ciclo naturale del sonno.

Cominciare a prepararsi per andare al letto il più presto possibile.  L'abitudine di rimanere svegli fino a tardi è difficile da cambiare ma è essenziale per la nostra longevità e per mantenere le funzioni cognitive il più a lungo possibile.

 Se abbiamo difficoltà a rallentare i ritmi, proviamo con una tisana prima di andare a dormire.

IL PERIODO PITTA - dalle 10 di sera alle 2 di mattina

Il secondo ciclo della notte è tra le 10 di sera  e le 2 di notte.  
Questo è il periodo della sera in cui  l'energia fuocosa del PITTA  può essere molto stimolante e farci credere che siamo esseri notturni.  Ma ecco il problema: questo è il periodo in cui il fegato, che è il principale organo pitta sta attivamente disintossicando il corpo e preparando il corpo per il giorno successivo.  I pasti a tarda serata (dopo le 7 di sera) e andare al letto tardi (dopo le 10 di sera) disturbano questo ciclo e compromettono l'abilità del nostro corpo a disintossicarsi in modo efficicace.   Certo, se succede di tanto in tanto il nostro corpo, grazie alla sua innata abilità, riesce a ripristinare l'equilibrio.  Ma se andiamo avanti per anni e anni, il fegato può diventare congestionato e il corpo può accumulare alti livelli di tossine nelle cellule grasse del cervello e ovunque nel corpo.

Per allinearci con l'energia PITTA dobbiamo:

Mangiare presto cosiche abbiamo finito di digerire il pasto prima di andare al letto

 Fare esercizi fisici presto in modo tale che i livelli di cortisolo e di adrenalina siano scesi e non vanno a distrubare il sonno e la disintossicazione notturna del fegato.

  Provare a meditare o leggere un libro rilassante o che porta ispirazione prima di andare al letto.  Una volta mio papa mi leggeva sempre la fiabba delle buona notte 😉  

Andare al letto prima delle 10 di sera.

IL PERIODO VATA - dalle 2 alle 6 di mattina

L'ultimo ciclo notturno è tra le 2 e le 6 di mattina.   E' il momento più tranquillo di tutto il ciclo della giornata.  Ti sei mai svegliato presto al mattino, poco prima che il sorgere del sole? Tutto sembra silenzioso, c'è una quiete, gli uccelli non cantano ancora...  Alle prime luci dell'alba la nostra mente diventa lentamente più consapevole.  Se il corpo è andato al letto presto e non è cronicamente stanco, si sveglierà naturalmente prima del sorgere del sole.
Questo è un ottimo momento per iniziare la meditazione e mettersi in sintonia con il silenzio della natura. Ed è il momento ideale per risettare i nostri orologi interni.  E visto che ogni cellula del nostro corpo ne possiede uno e abbiamo più di 100 trillioni di cellule nel nostro corpo questo periodo è quello più importante di tutti. 

Per allinearci con l'energia VATA possiamo:

 Prendere l'abitudine di andare al letto presto e fare cena presto, con il tempo cominceremo a svegliarci naturalmente presto.  Ci sveglieremo senza avere bisogno di una sveglia, e anche se (sopratutto per i Kapha)  potremmo ancora avere la tendenza a voler continuare a stare al letto  il corpo non avrà più bisogno del sonno extra.

 Introdurre una pratica regolare di yoga, di pranayama (esericizi di respirazione) e una regolare pratica di meditazione.

So che questa seconda parte con le abitudini che abbiamo in Italia non è facile da mettere in pratica!
Sopratutto se siamo abituati a guardare il film in seconda serata che oramai comincia sempre più tardi... ma come dico io... "meglio addormentarsi sul divano, o addormentardsi nel letto e dormire 7 ore di fila e sentirsi riposati al mattino?"

Non dobbiamo fare tutto in una volta sola.  Scegliamo uno dei suggerimenti dell'Ayurveda e lo mettiamo in pratica per alcune settimane finchè diventa parte integrante della nostra giornata, poi ne scegliamo un altro che sentiamo in linea con la nostra giornata e cosi via...

Note: Più la mente è calma durante il giorno più il corpo tende naturalmente a vivere in sincronia con i cicli naturali della natura.

Ad una vita con #menostress #piùvitalità e #piùgioia !

Sophia

Partecipa al Seminario VIVERE l'AYURVEDA

e scopri come dormire meglio e ridurre lo stress nella tua vita!

Risorse :
"Perfect Health - The Complete Mind Body Guide" - Deepak Chopra, M.D.
"Vital Energy - the 7 Keys to Invigorate Body, Mind & Soul" - David Simon, M.D.
"The Wisdom of Healing - A natural mind body program for Optimal Wellness" - David Simon, M.D.
"Perfect Health - Ayurvedic Lifestyle" Chopra Center Teacher Program
Garalualet M. International Journal of Obesity, Jan 2013. 3. Sleep. May 2010

 

ATTENZIONE: Anche se l'Ayurveda esiste da più di 5.000 anni e i suoi insegnamenti durante i secoli hanno dato vitalità e benessere a milioni di persone, sappi che qualsiasi rimedio naturale e stile di vita  qui descritto non intende sostituire il parere medico.  Per ogni dubbio parlane con il medico allopatico. 


Sophia Luypaert

deepak and Sophia
1° Vedic Educator del Centro Chopra in Italia
Naturopata, Alimentazione Naturale, Shiatsuka, Qi Gong

Alcuni anni fa ho colto l'opportunità che l'Universo mi offriva per poter cambiare la mia vita, cominciando con il percorso di naturopata e di shiatsu.  Anni dopo ho seguito gli insegnamenti di Deepak Chopra e ho trasformato ulteriormente la mia vita, aggiungendo una pratica di meditazione regolare, vivendo lo yoga e uno stile di vita ayurvedico in ogni giorno.

Voglio condividere con te questi meravigliosi antichi insegnamenti assieme agli ultimi sviluppi della scienza moderna per aiutarti a trasformare la tua vita!
Perché anche tu posssa avere meno stress, più vitalità e più gioia !


 

SCOPRI ALTRI ASPETTI DELL' AYURVEDA :

AGNI - il Fuoco della Trasformazione

i 5 Elementi

Fai il TEST!


 LEGGI ALTRO SULL' AYURVEDA :

Vivere con i cicli Naturali - giorno

Alimentazione in Autunno

Innamorarsi dell'Ayurveda


 SCOPRI LA MEDITAZIONE:

I Miti: Ci vogliono anni

i Miti: Bisogna Sedersi per Terra

I Miti: Bisogna Controllare i Pensieri


 ASCOLTA DELLE MEDITAZIONI :

Aspetti Pratici della Meditazione 3

Il Testimone SIlenzioso

Aspetti Pratici della Meditazione

Condividi questo post con chi ami! - -Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail- - Grazie!

Vivere in Sintonia con i Cicli Naturali – notte

Scritto da Sophia Luypaert Tempo di Lettura: 7 min
0